Suolo e Salute

Tag Archives: Green Economy

Ecomondo 2017, torna a Rimini la fiera della Green Economy

Ecomondo 2017, torna a Rimini la fiera della Green Economy

385mila aziende italiane operano nella Green Economy. 190,5 miliardi il valore del comparto solo in Italia (pari al 13% dell’economia nazionale). Quasi 200mila i nuovi posti di lavoro creati in Italia dall’economia circolare. Sono questi i numeri nel nostro Paese dell’economia ‘verde’. Numeri che posizionano l’Italia tra i primi posti in Europa per green e circular economy. Per fare il punto del settore e riunire operatori, aziende, cittadini, da 21 anni si svolge in Italia la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia dello Sviluppo Sostenibile. In due parole: Ecomondo 2017.

Come ogni anno, l’evento sarà ospitato a Rimini, presso il Quartiere Fieristico. Appuntamento dal 7 al 10 novembre. In contemporanea con l’evento, anche Key Energy, la fiera delle “Energies for climate” e quindi soluzioni per l’efficienza energetica e nuovi modelli per le energie rinnovabili. Al centro della riflessione, come sempre dal 2009 a oggi, anche il modello ideale di Città Sostenibile: durante la fiera è presente uno spazio espositivo con i più innovativi modelli di urbanizzazione, mobilità e tecnologie per lo sviluppo sostenibile del territorio.

Ecomondo 2017: gli highlight di questa edizione

Gli organizzatori di Ecomondo 2017 elencano anche gli highlight, i punti focali di questa edizione. Oltre ai temi ‘classici’ già citati, a cui si affianca il discorso sui raw materials e la circular industry, quest’anno l’attenzione sarà focalizzata su:

  • Crescita e opportunità del nuovo mercato del biometano: insieme alla Piattaforma Nazionale del Biometano, già presente all’edizione 2016, si definiranno i prossimi step e le iniziative dell’industria del gas naturale;
  • Rischio idrogeologico, management e prevenzione dei disastri: rischio climatico, inondazioni, erosione delle coste saranno al centro della riflessione sul tema;
  • In partnership con Anfia, a Ecomondo quest’anno c’è anche il Sal.Ve, Salone biennale del Veicolo per l’Ecologia, con un’esposizione di 6mila metri quadri con veicoli industriali e speciali per la raccolta dei rifiuti.

Green Economy: gli Stati Generali

Particolare interesse c’è intorno agli Stati Generali della Green Economy, che si terranno a Ecomondo 2017, per la VI edizione, il 7 e l’8 novembre. Il titolo dell’appuntamento è “Green Economy: una sfida per la nuova legislatura”.

L’appuntamento sarà l’occasione per fare il punto sul settore in Italia: sarà infatti illustrata la terza Relazione sullo stato della Green Economy, così come il Programma per la transazione alla GE. Sul secondo punto, in particolare, saranno invitate a confrontarsi le forze politiche di diverso schieramento, in vista delle prossime elezioni politiche previste per il 2018.

Saranno in particolare 5 le aree tematiche affrontate:

  • Rete delle Green Cities in Italia
  • Il futuro dell’Accordo di Parigi e le politiche energetiche nazionale
  • Economia circolare: recepimento e attuazione delle Direttive Europee sui rifiuti
  • La mobilità futura: less, electric, green and shared
  • La Green economy e le politiche industriali

Spazio anche allo scenario internazionale, con una sessione plenaria dal titolo “Europa, Cina e Usa: il futuro della Green Economy nei nuovi equilibri mondiali”.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi online, entro il 30 ottobre: http://www.statigenerali.org/partecipa/

Ecomondo 2017: focus sul biogas agricolo

Tra gli appuntamenti di Ecomondo 2017 da segnare in agenda, due focus interessanti sul biogas. Entrambi si terranno il 9 novembre (Area Forum CIB, padiglione D5).

Il primo appuntamento è con “La valorizzazione del potere fertilizzante del digestato agricolo”. A cura del CIB (Consorzio Italiano Biogas), l’incontro si terrà a partire dalle 10 e fino alle 12. I relatori si soffermeranno in particolare sui vantaggi della gestione ottimale del digestato in favore dell’ambiente: riduzione della CO2 in atmosfera, miglioramento della qualità dell’aria, incremento della fertilità del suolo agrario e così via.

Il secondo evento, invece, verterà su “L’utilizzo agronomico del digestato in agricoltura biologico”. Organizzato dal CIB in collaborazione con FederBio, partirà alle 12:15 e riguarderà gli utilizzi attuali e le potenzialità future del digestato in agricoltura biologica in Italia.

FONTI:

http://www.ecomondo.com/

http://www.italiafruit.net/DettaglioNews/41648/mercati-e-imprese/ecomondo-green-economy-in-200-convegni-a-rimini

http://www.statigenerali.org/cms/wp-content/uploads/2017/10/Programma_evento_stati_generali_green_economy_2017.pdf

http://www.feder.bio/agenda.php?nid=1238

http://www.feder.bio/agenda.php?nid=1237