FederBio: con il Parco della Biodiversità il bio è protagonista di EXPO

Il Parco della Biodiversità, una delle quattro aree tematiche di EXPO 2015, realizzata grazie all’accordo tra EXPO 2015 e BolognaFiere, e della quale FederBio è main partner, si sviluppa sul tema dell’agro-biodiversità coniugata sul versante più congeniale al biologico, quale risorsa strategica per la sicurezza alimentare del Pianeta. Il cuore del Parco della Biodiversità è rappresentato dal Padiglione del Biologico e del Naturale, luogo nel quale viene narrata l’intera filiera del biologico Made in Italy su un palcoscenico davvero unico nel suo genere.

“Un risultato frutto del lavoro congiunto di BolognaFiere e di FederBio, che sin dall’ultima edizione di SANA – il Salone del Biologico e del Naturale di Bologna – hanno ritenuto strategico sviluppare tutto l’impegno necessario per garantire anche all’agricoltura biologica e ai prodotti e servizi ad essa collegati, una presenza da protagonista in EXPO Milano 2015. – precisa Paolo Carnemolla, Presidente di FederBio – Grazie all’impegno del Ministro Martina, che ha condiviso questo importante obiettivo già partecipando all’ultima edizione di Sana, si era previsto che all’Expo Milano 2015 vi fosse una promozione complessiva del biologico italiano. Questo percorso ha permesso di raggiungere gli accordi che vedono impegnata BolognaFiere, accompagnata da FederBio quale main partner, per realizzare e gestire il grande Parco della Biodiversità e il Padiglione del Biologico e del Naturale. Una collocazione fortemente strategica e di grande valore culturale, che vedrà come partner il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Questo risultato straordinario ci permette di ribadire il ruolo dell’agricoltura biologica italiana come modello produttivo che tutela la biodiversità. L’agricoltura biologica, grazie alle sue caratteristiche e alle regolamentazioni a cui è sottoposta, risponde in pieno al tema di EXPO “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, garantendo tutela dell’ambiente, della biodiversità e del benessere dell’uomo. L’agricoltura bio è dunque l’agricoltura del futuro, in grado di nutrire il nostro Pianeta”.

Fonte: FederBio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *