FederBio a proposito delle ultime frodi del bio

Commentando l’ultimo sequestro in ordine di tempo che ha riguardato il mondo del bio (numerosi prodotti falsamente dichiarati biologici ma contaminati in realtà dal pericoloso pesticida Clorquemat), il Presidente FederBio Paolo Carnemolla ha sottolineato l’efficacia e l’importanza del sistema di certificazione:  “anche in questo caso le indagini e l’intervento a garanzia dei consumatori svolto da un organismo di certificazione autorizzato dal Mipaaf per le produzioni biologiche ha consentito alle autorità di polizia giudiziaria di intervenire in maniera mirata ed efficace su partite di prodotti biologici contaminate da residui di sostanze non ammesse. Da tempo chiede al ministero competente di attivare una cabina di regia permanente per assicurare una condivisione di informazioni e una pianificazione delle attività’ di controllo più’ efficace fra le autorità’ pubbliche e gli organismi di certificazione autorizzati affinché’ si possa elevare ancora di più’ il livello di garanzie per i consumatori e per i produttori biologici onesti

Fonte: Agrapress

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *