Produzione biologica: rafforzamento del settore e garanzie per i cittadini

Lo scorso 19 novembre, Anabio-Cia, con AIAB e Assocertbio, ha tenuto il Convegno “Produzione Biologica: rafforzamento del settore e garanzie per i cittadini”.

Il Convegno si è tenuto per discutere sulle questioni di fondo del settore biologico, come i limiti generali nel funzionamento del “sistema” nel nostro Paese. Il settore, infatti, si presenta privo di un programma coordinato di azioni, si sovrappongono competenze ed è insufficiente la valorizzazione dei diversi strumenti operativi. Questo va a incidere molto sull’aspetto tecnico e operativo, tra cui l’attesa, ormai da 18 mesi, dell’approvazione del D.Lgs. n. 20/2018 e dell’istituzione della “Banca dati pubblica”.

Durante il Convegno si è discusso di:

  • Rivedere il D. Lgs. N. 20/2018 per salvaguardare i consumatori, ma anche produttori e operatori bio, come ad esempio riguardare l’uso dell’applicazione della “sanzione” da parte di ICQRF a carico di un operatore colpito da un provvedimento definitivo di sospensione o di esclusione;
  • Potenziare le banche dati pubbliche, già esistenti e integrarle nella “Banca dati pubblica del Ministero”;
  • Utilizzare strumenti satellitari e digitali, rispettandone i principi di privacy, consenso e riservatezza dell’interessato, per assicurare una completa trasparenza e minori costi per le imprese;
  • Rafforzare il sistema dei controlli su prodotti in arrivo da paesi terzi.

Fonte: https://www.cia.it/news/notizie/bio-anabio-aiab-e-assocertbio-settore-chiede-ordine-e-garanzie/

http://www.sinab.it/bionovita/%E2%80%9Cbiologico-e-tutela-dei-cittadini%E2%80%9D-le-presentazioni-del-convegno

Leave a comment