Suolo e Salute è sponsor del IX Congresso Europeo sul Biologico organizzato da Ifoam UE

Dall’11 al 13 giugno di quest’anno, a Riga, in Lettonia, si terrà il nono congresso europeo sul biologico.

Il Congresso di quest’anno sarà rivolto al futuro: cosa può dare alla società, nel breve e lungo periodo, quale strada percorrerà il biologico per arrivare al 2030 e soprattutto quali strategie e strumenti sono necessari per poter raggiungere degli obiettivi condivisi e sostenibili.

In primo luogo, gli argomenti trattati riguarderanno il processo di revisione della normativa europea sul biologico e la PAC e come questi due strumenti possono rispondere per sostenere lo sviluppo del bio europeo.

Nell’ambito delle due giornate saranno commentati i risultati del programma IFOAM EU Organic Vision 2030. Il tutto indirizzato a un unico obiettivo: far sì che il biologico diventi la soluzione globale per rispondere nel futuro alla complessa esigenza di coniugare la produzione di cibo con la massima preservazione delle risorse. Il dibattito è acceso a livello planetario nella grande kermesse di Expo dove il biologico nel padiglione della biodiversità è protagonista e sul tema è l’unico settore in grado di esprimere una linea concreta.

 

 

 

 

 

 

 

Durante la sessione plenaria di apertura del congresso parleranno  Jānis Dūklavs , ministro lettone per l’Agricoltura e Martin Häusling, membro del Parlamento europeo e relatore per la proposta legislativa di un nuovo regolamento organico.

Al Congresso parteciperà anche Suolo e Salute che è anche sponsor della manifestazione.

Saranno previsti workshop, seminari e una tavola rotonda.

Il programma, con relatori e argomenti, è consultabile a questo link: http://organic-congress-ifoameu.org/en/programme/

Fonti:

http://www.ifoam-eu.org/en/events/9th-european-organic-congress

http://organic-congress-ifoameu.org/en/

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *