Sistemi Gestione Qualità

La UNI EN ISO 9001:2000 (VISION 2000) rappresenta oggi il riferimento, riconosciuto a livello mondiale, per la certificazione del sistema di gestione per la qualità delle organizzazioni di tutti i settori produttivi e di tutte le dimensioni.

La revisione 2000 delle norme ISO 9000 (la terza dal 1987) ha come principale obiettivo l’applicabilità ad ogni tipologia aziendale , soprattutto nei confronti delle piccole e medie imprese.

Le norme ISO 9000 danno delle indicazioni su come un’azienda deve operare per poter fornire un prodotto o un servizio di qualità, cioè rispondente a quanto richiesto dal cliente. Questa famiglia di norme fornisce indicazioni organizzative e per questo si adatta a diversi settori di attività.

Si tratta quindi di una certificazione di sistema e non di prodotto, cioè non viene certificato il bene o il servizio, ma il sistema di gestione dell’azienda.

L’implementazione di un Sistema di Gestione per la Qualità fissa come obiettivi:

  • il cliente e la sua piena soddisfazione;
  • la visione dell’azienda come un insieme di processi tra loro in stretta relazione;
  • fornire prodotti / servizi che rispondano in modo costante ai requisiti fissati ;
  • perseguire il continuo miglioramento delle prestazioni.

Gestire la qualità significa gestire l’efficacia e l’efficienza dei propri processi attraverso:

  • la conoscenza, la gestione e il monitoraggio dei processi ;
  • la capacità di coinvolgere le risorse umane ;
  • la centralità del ruolo dell’ Alta Direzione aziendale.

Suolo e Salute, attraverso le proprie procedure interne, è in grado di fornire il servizio di certificazione secondo la norma di riferimento UNI EN ISO 9001: 2000 per le aziende che operano nel settore agroalimentare.

 

L’iter di certificazione prevede:

  • la formulazione di un’offerta economica;
  • l’invio della domanda di certificazione e la stipula di un contratto di certificazione triennale;
  • l’invio della documentazione richiesta e la successiva analisi documentale;
  • la programmazione della verifica ispettiva e l’effettuazione della stessa;
  • il rilascio del certificato di conformità

A tali attività seguiranno le verifiche di sorveglianza con cadenza annuale, al fine di accertare la continua applicazione del sistema qualità in conformità alla norma.