Salvadori (Toscana): il bosco non può più essere considerato un bene monumentale e immobile

Intervenuto al convegno “Politiche forestali e sviluppo rurale per la programmazione 2014-2020”, l’assessore all’agricoltura della Regione Toscana Gianni Salvadori ha sottolineato la necessità di un cambio di paradigma nell’approccio ai beni naturali, in particolare quelli forestali: “il bosco non può più essere considerato un bene monumentale e immobile”, ha dichiarato l’assessore, che ha proseguito “dobbiamo tutelare l’ambiente, il paesaggio ma anche i cittadini e per dobbiamo abbandonare le fonti energetiche fossili e incentivare le rinnovabili”. “All’interno di questa categoria – ha precisato Salvadori – c’e’ sicuramente la filiera bosco-legno-energia”.
Fonte: Agrapress

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *