La Rivoluzione Verde del ‘900 è finita: il futuro è nel biologico

Il Rapporto Cambia la Terra 2018, presentato il 27 novembre scorso alla Camera dei Deputati, evidenzia come l’agricoltura biologica può dare un forte contributo nel fermare i cambiamenti climatici.

L’obiettivo da raggiungere entro il 2027 è di portare al 40% la SAU coltivata a biologico, aumentando gli sforzi politici e gli incentivi alla conversione delle produzioni nel segno di “Chi non inquina, non paghi”.

 

Oggi, gli incentivi (circa il 97%) vengono destinati ancora ad un modello agricolo basato sull’uso di agrofarmaci e concimi di sintesi e solo il 3% delle risorse è invece destinato a chi coltiva in biologico. Bisogna invertire la rotta se vogliamo dare ancora più impulso ad un sistema che produce cibo più sano, esternalità positive e strumenti per mitigare il cambiamento climatico.

 

La FAO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite) sostiene che il modello agricolo nato nel secondo dopoguerra, con largo uso della agrochimica di sintesi, ormai è giunto al termine; è un modello non più sostenibile a causa dell’impatto ambientale che ha causato negli ultimi decenni.

Il Rapporto Cambia la Terra propone di sostenere chi combatte il cambiamento climatico e mantiene la fertilità dei suoli. Occorre investire con decisione in un’agricoltura pulita, che salvaguardi l’ambiente, il paesaggio e offra occupazione; premesso anche che nel biologico il lavoro incide per circa il 30% in più sulla produzione lorda vendibile rispetto al convenzionale

 

“Occorrono scelte coraggiose, lo stato del pianeta impone con urgenza di lasciare alle spalle metodi di produzione a forte impatto sull’agroecosistema. Per questo è necessario puntare ad aumentare le superfici coltivate con il metodo biologico; per garantire il contrasto al cambiamento climatico, la tutela del suolo, della biodiversità e della salute dei cittadini. Ma puntare sull’agricoltura biologica è anche una opportunità strategica di sviluppo per le aziende agricole e di occupazione per i giovani”, dice Maria Grazia Mammuccini, presentando le proposte di Cambia la terra alla politica.

 

Comunicato Stampa

 

Fonte: https://www.lifegate.it/persone/news/agricoltura-bio-contro-cambiamenti-climatici

http://www.puregreenmag.it/apertura/cambia-la-terra-no-ai-pesticidi-si-al-biologico-e-chi-non-inquina-non-paghi/

https://www.cambialaterra.it/

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *