La Calabria lancia un messaggio importante nella Giornata della Biodiversità

Vandana Shiva diventerà ambasciatrice del riscatto della regione Calabria che ha puntato sulla biodiversità, sulla qualità del cibo a km zero; nel suo intervento, ha detto che la biodiversità è la vera vita e la vera ricchezza, ed è la cosa più importante oggi al mondo.

La biodiversità è un modo di pensare, di vivere e di interpretare il mondo, perché ribalta la visione di quelle aziende che mettono in primo piano i pesticidi e gli organismi geneticamente modificati e che rischiano di distruggere il mondo e di produrre danni economici ai contadini.

“Trasformare la biodiversità in futuro per tutto il mondo, la Calabria mi ha colpito favorevolmente dopo quello che ho visto e sentito oggi è un esempio positivo che trasferirò nel mondo. Il coraggio della Calabria di affrancarsi dalle multinazionali dei pesticidi rappresenta un esempio da emulare in Europa, i paesi in via di sviluppo e del quarto mondo ”.Questo l’impegno preso, su sollecitazione del presidente della Coldiretti Calabria Pietro Molinaro, da Vandana Shiva scienziata e ambientalista che è stata l’ospite d’onore alla Giornata della Biodiversità organizzata da Coldiretti e Anbi Calabria.

“Bisogna orientare tutte le nostre visioni verso una cultura che si ricolleghi alla biodiversità. La biodiversità” – ha proseguito – “è importante per il mondo intero ed è doppiamente importante per la Calabria: il messaggio che invio alla Calabria è quello di proteggere il cibo buono, il cibo veritiero, il cibo prodotto con meccanismi salutari e che sono il punto di forza dell’economia locale. E’ un messaggio che la Calabria stessa sta dando al mondo.”

Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha rivendicato il NO all’uso del glifosato, con il grande contributo della Coldiretti, primi in Italia. “Così come “– ha riferito – “abbiamo detto no alla cementificazione selvaggia e a nuovi impianti di energia eolica. Crediamo con forza al valore dell’agricoltura e stiamo spingendo affinché aumenti una cultura della filiera corta. Promuoveremo, con Coldiretti, questo stile di vita attraverso la scuola, con dei bandi per insegnanti e studenti, così come stiamo mettendo in atto una strategia sull’acqua.”

Pietro Molinaro concludendo ha parlato di una giornata importante che ci fa prendere sempre di più coscienza delle nostre potenzialità e sulla necessità di non perdere la leadership sul cibo di qualità. “Quando si è determinati” – ha concluso – “le battaglie di denuncia e trasparenza si vincono anche contro le multinazionali”. Al termine Vandana Shiva e il Presidente Oliverio hanno firmato la petizione Coldiretti “Stop al cibo falso”.

Fonte:
https://www.lameziainstrada.com/cronaca/giornata-della-biodiversita-con-vandana-shiva-e-il-presidente-oliverio-il-report-di-coldiretti

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *