Per dare un futuro al brand, dobbiamo occuparci del terreno e dei vigneti adesso

Per molti produttori il biologico è una filosofia fondamentale per la crescita del proprio marchio.

Il vino biologico è un settore in grande espansione anche se ancora rappresenta una piccola percentuale delle vendite globali; di conseguenza, crescono le aziende che scelgono di abbracciare questa filosofia.

BeverageDaily ha parlato con produttori di vino biologici provenienti da Italia, Sud Africa, Grecia, Bulgaria, Spagna e Francia alla fiera mondiale del vino biologico Millesime Bio in Francia, per mettere in evidenza perché il biologico è importante per loro.

Che cos’è un vino biologico? Per essere tale il vino deve essere prodotto senza l’uso di sostanze chimiche o OGM, utilizzando solo fertilizzanti naturali come il letame o il compost, e vi sono restrizioni o divieti su determinate procedure e additivi e una restrizione sul livello totale di solfito nel vino finito . L’UE, che è di gran lunga il più grande produttore di vino biologico, costituisce circa il 90% della superficie biologica viticola mondiale e la produzione biologica è stata regolamentata dal 1991.

Spagna, Italia e Francia sono i principali produttori di vino biologico: rappresentano insieme il 79% della produzione di vino biologico.

 

Fonte: https://www.beveragedaily.com/Article/2018/02/06/Why-producers-are-turning-to-organic-wine?utm_source=copyright&utm_medium=OnSite&utm_campaign=copyright

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *