Confeuro: OGM, serve chiarezza

Confeuro, per voce del presidente nazionale Rocco Tiso, interviene sul tema OGM invocando maggiore chiarezza e una presa di posizione netta da parte del Ministero delle Politiche Agricole, definendo la questione in Italia come oramai “paradossale”. “Chiediamo al Ministro Martina di fare un’operazione di chiarezza e verità a beneficio dei consumatori e di spiegare come intende portare avanti la ricerca. Molti prodotti presenti nei supermercati vengono importati da mercati come quelli del Sud e del Nord America, e sono OGM a cui non ci sembra vengano imposti grandi limiti di commercializzazione. Quel che ci chiediamo allora è come sia possibile continuare a fare queste crociate di moralità senza dar seguito alla ricerca e nascondendo informazioni essenziali ai cittadini. Come Confeuro abbiamo sempre sostenuto, e sosteniamo ancora oggi, le virtù delle piccola e media impresa agricola italiana, e non abbiamo alcuna intenzione di svenderla ai potentati dell’agroindustria, Questo però non può significare mistificare la questione OGM con impalcature retoriche come quella dei “piccoli” contro i “grandi”. Il tema OGM  è oggettivamente complesso e richiede ricerche e studi approfonditi prima di potersi avvicinare a una definizione chiara dei pregi e dei difetti, ma non ha davvero alcun senso affrontarlo in termini propagandistici o ideologici”.
Fonte: Freshplaza

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *