Biologico: approvata la proposta per la tutela del settore

“Da anni il settore agricolo aspetta una legge a tutela del settore biologico. Finalmente abbiamo approvato in commissione, e con il contributo di tutti i gruppi parlamentari, un testo unificato della proposta per la tutela e lo sviluppo della produzione e dei prodotti biologici e che a breve arriverà in aula.”

Lo ha dichiarato Paolo Parentela, deputato del Movimento 5 Stelle e capogruppo della commissione Agricoltura alla Camera dei deputati.

Vogliamo favorire la conversione al metodo biologico delle imprese agricole e agroalimentari del nostro Paese perché – osserva – riteniamo doveroso dover intervenire al più presto per promuovere questo settore in costante crescita. Riteniamo importante sostenere in primis la ricerca e la sostenibilità, promuovendo l’utilizzo di prodotti ottenuti con questo metodo e rimuovendo tutti gli ostacoli che ne impediscono il completo sviluppo.”

La proposta presentata vuole anche mettere a disposizione un fondo per finanziare il piano nazionale per lo sviluppo del metodo biologico e sostenere la ricerca.

“Introduciamo anche un marchio italiano per contraddistinguere tutti i prodotti ottenuti con il metodo biologico, realizzati con materie prime coltivate e allevate in Italia. È fondamentale per i cittadini la massima trasparenza sull’origine e la filiera dei prodotti che troviamo sulle tavole degli italiani e per questo istituiremo anche un tavolo tecnico che possa offrire soluzioni alle problematiche che ruotano intorno al settore della produzione biologica. Vogliamo riconoscere il giusto valore a tutti gli attori che operano nei tanti distretti biologici italiani, per questo saremo i primi al mondo a riconoscere per legge i bio-distretti, sostenendo lo sviluppo e la crescita di questi virtuosi sistemi produttivi locali.”

Fonte: https://www.agrifoodtoday.it/filiera/biologico-legge-vicini.html

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *