2019: prende avvio la nuova Banca Dati Sementi Biologiche

Dal 1° gennaio 2019 ha preso avvio l’operatività della nuova Banca Dati Sementi Biologiche (BDSB). A comunicarlo è stato il MIPAAFT con la nota n. 92642 rilasciata il 28 Dicembre 2018.

Il 1° febbraio 2019, infatti, il sistema CREA-DC non sarà più operativo e sarà possibile inserire le richieste di deroga nella nuova Banca Dati, raggiungibile al seguente link https://www.sian.it/conSpeBio/index.xhtml

La nuova BDSB permette, alle specie che prevedono la commercializzazione delle sementi e del materiale di propagazione e soggette alla registrazione delle varietà, di avere un collegamento automatico con il portale SIAN (specie iscritte o in corso di iscrizione al registro nazionale, incluse le varietà da conservazione). Mentre, per fruttiferi e vite, le varietà saranno aggiornate dai programmatori su indicazione di CREA-DC.

Nel caso in cui non fosse presente una determinata varietà nella Banca Dati, occorre richiedere a CREA-DC la necessaria istruttoria per inserirla nella Banca Dati.

Per quanto sopra, gli operatori certificati da Suolo e Salute possono contattare la Direzione Tecnica di Bologna (riferimento dr. Roberto Trifiletti) per sottoporre eventuali problematiche riscontrate.

Fonte: http://www.sinab.it/bionovita/banca-dati-sementi-biologiche-avviata-l’operatività-dal-1°-gennaio-2019http://www.sinab.it/bionovita/banca-dati-sementi-biologiche-avviata-l’operatività-dal-1°-gennaio-2019

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *